Associazione Aurora - Ricerca del Benessere - APS | CF: 93266900237 | Tutti i diritti sono riservati.

Pillole di Cultura: Giornata Mondiale della Risata

Pillole di Cultura – 7 maggio 2017 – Giornata Mondiale della Risata

Sherlock Holmes e il dottor Watson vanno in un campeggio. Sistemano la loro tenda e vanno a dormire.

Nel mezzo della notte Holmes chiede “Watson, guardi le stelle e dica ciò che vede!”
Watson risponde: “Vedo milioni e milioni di stelle”.
Holmes ribatte: “E cosa devo dedurre da questo?”
Watson “Beh.. Che qualcuno ci ha rubato la tenda!” 

Questa è risultata la seconda barzelletta più divertente al mondo (la prima la ritrovate in fondo a questo articolo) in base allo studio del Prof. Richard Wiseman, della British Association for the Advancement of Science. Ridi che ti passa! recita il proverbio. Ed è vero! Ridere fa bene al corpo e migliora la percezione di benessere. La risata è coinvolgente e questo succede grazie ai neuroni specchio, ossia alla nostra predisposizione ad “attivarci” cerebralmente di fronte alle reazioni (anche emotive) degli altri. 😆 È risaputo ed osservabile: la risata è contagiosa!

Di norma ridere è il comportamento che esprime la gioia, la felicità. Il Dott. Seligman ha basato tutto il suo approccio (la Psicologia Positiva) proprio sulle emozioni positive e sull’eudemonia. Lo Psicologo ha pubblicato nel 1990 il libro Imparare l’ottimismo, l’inizio di una serie di studi e ricerche che portano alla pubblicazione nel 2000 di La costruzione della felicità , in cui si affermano i pilastri del benessere. Aurora abbraccia profondamente questo approccio.

Qualche spunto su risata e felicità dalla Psicologia Positiva di Seligman

Alcune indicazioni, formulate su una riduttiva sintesi della teoria di Seligman sono le seguenti:
☺ Prova emozioni positive riguardo al passato e al futuro
☺ Assapora le sensazioni positive derivanti dai tanti piaceri dell’esistenza
☺ Sentiti gratificato dalle tue potenzialità personali
☺ Utilizza tali potenzialità al servizio di qualcosa di più grande, che infonde significato alla tua esistenza.

Puoi approfondire l’argomento con questo TED di Seligman sulla Psicologia Positiva.

La barzelletta più divertente al mondo, secondo British Association for the Advancement of Science

Due cacciatori camminano in un bosco, quando uno dei due cade a terra. Sembra che non respiri più e i suoi occhi fissano il vuoto.

Il suo compagno chiama con il cellulare il servizio di soccorso: «Il mio amico è morto, cosa posso fare?».

L’addetto risponde: «Si calmi, la aiuto io. Si assicuri innanzitutto che il suo amico sia morto».

Segue una pausa di silenzio, poi lo scoppio di un fucile.

Il cacciatore riprende il telefono e dice: «Ecco fatto. E ora che devo fare?».

Tante risate a tutte e tutti da Aurora!